fbpx
8 Aprile

#seta#lapreziosa

intimo-lisanza

Così lucente, così preziosa, così femminile, così sostenibile, cosi naturale, così elegante, la seta ha un’antichissima storia, pare infatti che fosse usata dai cinesi già nel 2500 a.C .

Per molti secoli però gli imperatori cinesi tennero la sericoltura segreta anche se sappiamo che gli abiti di seta venivano indossati sia dagli egiziani che dagli antichi romani.

Da allora non è mai passata di moda, anzi, dopo secoli il fascino di questo tessuto è rimasto immutato.

L’outfit elegante, l’abito da sposa, la biancheria intima realizzati in seta sono il sogno di tutte, perché sono creati con la fibra nobile per eccellenza che permette di essere assolutamente comode, a proprio agio e super chic.

Sapete cosa diceva Greta Garbo?

“La mia biancheria? Nessuno la vedrà mai; è terribilmente costosa e nessuno saprà mai che è di seta. Lo saprò io, e camminerò in modo diverso.”

La mitica attrice conosceva bene i segreti dell’energia positiva, del sentirsi belle per stare bene indossando qualcosa di pregio, qualcosa di talmente raffinato da far aumentare l’autostima e l’entusiasmo.

La seta è sempre un ottimo investimento perciò bisogna lasciarle un posto d’onore nei nostri cassetti.

Le sue qualità sono tantissime.

Per cominciare un capo in seta è davvero senza tempo. Certo bisogna usare molta attenzione nel lavaggio, temperature basse e detersivi neutri e state pur certe che top e camicette in seta lavate delicatamente e non in lavatrice (però le nuove sono programmate per essere molto rispettose) non perderanno i loro colori brillanti. Ebbene sì, la seta riflette la luce in modo inimitabile!

Potrete sfoggiare i vostri capi in seta sia sotto il cappotto oppure sotto al sole d’estate perché un altro pregio di questo prezioso tessuto è la capacità di isolare termicamente, cioè di mantenere il calore d’inverno e di regalare freschezza in estate, lasciando traspirare la pelle e assorbendone l’umidità.

La seta è perfetta anche per le pelli sensibili perché niente regala delicatezza come la seta, che è anche ipoallergenica.

Dunque, con i capi di questo tessuto non si fa il cambio di stagione! Possono restare nel nostro guardaroba tutti i mesi dell’anno, apportando colore e moltissimo charme.

Vogliamo parlare della sua comodità e della sua leggerezza?

La seta veste e modella il nostro corpo scivolando lungo le curve, senza segnare, regalandoci allo specchio un’immagine disinvolta ed affascinante.

È adatta ad ogni occasione, non esiste tessuto più versatile, ecco perché quella fantastica canotta in seta sta bene con il jeans e sta bene con la gonna elegante.

Se non sai da che parte cominciare a scegliere dei capi in seta, inizia riempiendo il tuo cassetto della biancheria intima.

Stiamo parliamo di un autentico lusso privato, l’intimo in seta. Da perderci la testa per la morbidezza e la bellezza delle culottes, delle canotte, dei body.

Indossate un intimo di questo tessuto e scoprirete un desiderio di comprare la seta che non credevate di avere. Avete mai provato?

Tutte le donne meritano di indossare una lingerie speciale.

Indossarla è un modo per onorare sé stesse tutti i giorni, perché con l’intimo giusto ogni donna si sente più bella, vitale, sicura di sé.

Dunque, non vi resta che provare il gioco bellissimo che ognuna di voi può creare con la biancheria intima e il suo corpo.

Cominciate con lo scegliere un capo italiano di seta. Perché?

L’Italia per secoli è stata una florida terra di sericoltura adesso invece il nostro primato riguarda l’eccellenza della lavorazione che tutto il mondo ci invidia.

Tra le aziende italiane che lavorano la seta, Lisanza è tra le poche che produce moltissimi capi in pura seta italiana, maglie, top e canotte, fino alle culottes.

Capi realizzati con una vestibilità perfetta, delicati ed eleganti, pensati e creati con una maniacale cura artigianale per vestire i corpi di tutte le donne con una fibra naturale di pregio. I nostri capi sono nuvole di seta leggere, delle carezze da indossare, che si adattano alle curve del corpo, un inno alla femminilità autentica!